Prima Pagina Cronaca| Attualita| Politica| Magazine| Appuntamenti| Storie| Mediagallery| Annunci|
Storie
mercoledž, 19 dicembre 2012 ore 18:58
Ordine ingegneri Bolzano premia dottore di ricerca del Politecnico
Agnese Murianni, dottore di ricerca nella sede di Taranto, ha ottenuto il riconoscimento per la tesi sulla prevedibilità delle frane.
 

 

BARI - L'Ordine degli Ingegneri di Bolzano ha premiato la tesi del dottorato di ricerca di Agnese Murianni, giovane ingegnere del Politecnico presso la sede di Taranto.
 
Nell’ambito dell’ingegneria geotecnica per la salvaguardia del territorio, il lavoro di tesi è stato considerato, da un’apposita commissione dell’ordine alto-atesino, innovativo e specifico per la salvaguardia territoriale.
 
L’ing. Murianni, ha infatti realizzato un modello numerico per la simulazione delle frane, in grado cioè di calcolarne il loro accadimento. Il modello usato ha permesso di superare i problemi numerici riguardanti la modellazione del fenomeno delle frane e di implementare il fattore tempo, permettendo di fare ipotesi sul tempo di occorrenza di una frana.
 
Altri tre riconoscimenti , per tesi di laurea specialistica o dottorato, discusse nel 2010-2011 nel settore dell'Ingegneria Geotecnica a Salvaguardia del Territorio, sono stati attribuiti dall’Ordine della Provincia di Bolzano ad altri neo-ingegneri provenienti dalle università di Bolzano, Trento e Firenze.
 
La tesi della Murianni, premiata a Bolzano, è stata pubblicata sotto forma di libro dalla Lap Lambert  Academic & Publishing, in Germania.
 
 
Tempo stimato di lettura: 1' 00"

Attibuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: Politecnico, Agnese Murianni, dottore ricerca, frane, ordine ingegneri, Bolzano, premio, Lap Lambert Academic & Publishing

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

giovedì 29 giugno 2017

Offerte viaggi Offerte pacchetti turistici in Puglia
Scopri le offerte "tutto compreso" per le tue vacanze in Puglia proposte dalle strutture che aderiscono a Gopuglia.
Spazio promozionale
Powered by Gosystem