Prima Pagina Cronaca| Attualita| Politica| Magazine| Appuntamenti| Storie| Mediagallery| Annunci|
Politica
martedì, 11 giugno 2013 ore 10:54
Ballottaggi 2013: in Puglia vince la sinistra? No. Trionfa l’astensionismo.

L’opinione dei vertici pugliesi dei vari partiti.

I RISULTATI DEL BALLOTTAGGIO

I RISULTATI DEL PRIMO TURNO

di Claudia Turchiarulo

Si è concluso ieri, 10 giugno, il turno di ballottaggio per le elezioni amministrative 2013.
A recarsi alle urne, in Puglia, sono stati 11 comuni (leggi qui i risultati), che hanno eletto il proprio sindaco.
In controtendenza rispetto ai risultati del primo turno (leggi qui), la regione ha visto l’affermazione della colazione di centrosinistra, e di molte liste civiche, a scapito del centrodestra.
 
Attenzione, però, a non cullarsi sul traguardo ottenuto, e a non dimenticare i tempi passati. A pensarla così il deputato pugliese del partito democratico Antonio De Caro. "Questo è il momento della felicità, delle strette di mano e dei sorrisi. Nei Comuni della provincia di Bari il centro sinistra vince grazie a tante personalità che hanno dato dimostrazione di avere una proposta valida per i comuni dove si sono candidati. Faccio i miei personali auguri di buon lavoro a chi, anche questa volta, ci ha creduto e ha portato avanti la sua battaglia portando a casa un bel risultato. Ora il mio auspicio è che si metta lo stesso impegno e lo stesso coraggio nel portare avanti il programma di governo, dando prova di saper amministrare anche in quei territori dove dobbiamo dimostrare che con umiltà sappiamo imparare dagli errori del passato".
 
Dall’altra parte c’è, poi, la soddisfazione per chi, pur appartenendo alla coalizione di centrodestra, i risultati li ha ottenuti ugualmente.
È il caso del movimento Schittulli.
Soddisfazione per il Movimento Schittulli per l’elezione del nostro secondo candidato sindaco a Valenzano, nonché consigliere provinciale Antonio Lomoro, dopo quella di 15 giorni fa di Paolo Marrano a sindaco di Margherita di Savoia, ma anche amarezza per la sconfitta nei ballottaggi dei candidati della coalizione negli altri Comuni che il Movimento  ha sostenuto con grande convinzione”.
Questo il commento del segretario provinciale del movimento e capogruppo regionale de “I pugliesi”, Davide Bellomo, a urne chiuse.
 “Il risultato dei ballottaggi, non solo in Terra di Bari – conclude Bellomoimpone a tutto il centrodestra una seria riflessione politica specie in vista delle sfide elettorali che ci attendono a cominciare dalle Europee e le Amministrative nel Comune capoluogo di regione, fino alle Regionali del 2015”.
 
Insomma, sicuramente la sinistra l’ha fatta da padrone in questi ballottaggi, ma il vero dato che dovrebbe far riflettere è quello sull’affluenza alle urne.
Rispetto alle consultazioni del 26 e 27 maggio, infatti, il calo dei votanti in Puglia ha toccato, addirittura, il 16% (leggi qui), superando di gran lunga la media nazionale (11%).
Quali saranno le motivazioni che hanno spinto i pugliesi a disertare il voto?
Il dibattito è aperto.
 
 
Tempo stimato di lettura: 2' 30''

Atttribuzione

   

 

Parole chiave: ballottaggio, elezioni amministrative, puglia, risultati, affluenza, sinistra, destra

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

martedì 22 agosto 2017

Annunci CON IL SUD..CAMBIARE IL FUTURO
La Fondazione CON IL SUD e il X Forum del libro Passaparola
Spazio promozionale
Annunci ”La città ideale tra luoghi e non luoghi”
Concorso Fotografia e Arti grafiche @Monopoli
Spazio promozionale
Offerte viaggi Offerte pacchetti turistici in Puglia
Scopri le offerte "tutto compreso" per le tue vacanze in Puglia proposte dalle strutture che aderiscono a Gopuglia.
Spazio promozionale
Powered by Gosystem