Prima Pagina Cronaca| Attualita| Politica| Magazine| Appuntamenti| Storie| Mediagallery| Annunci|
Cronaca
lunedì, 1 luglio 2013 ore 17:12
Adesca minorenne su Facebook: 60enne accusato di pedofilia

L’uomo, originario di Tivoli, è stato scoperto dalla polizia postale di Lecce.

Pedofilia social network
di GoCity Puglia

LECCE – Finge di essere un adolescente e intraprende una relazione virtuale con una minorenne conosciuta attraverso i social network. Peccato dall’altra parte dello schermo, a vestire i panni del ragazzino, c’era un uomo di 60 anni, originario di Tivoli, in provincia di Roma.
 
È quanto scoperto dalla polizia postale di Lecce in seguito a controlli, perquisizioni e sequestri di materiale informatico intrapresi grazie alla denuncia dei genitori della ragazza. Insospettiti dalle strane e continue telefonate che la giovane riceveva, i due coniugi hanno deciso di fare chiarezza sulla vicenda e preoccupati hanno denunciato il presunto pedofilo.
 
Dopo aver compreso a chi realmente appartenesse il profilo creato su Facebook dall’uomo, i militari hanno avviato ulteriori indagini volte a capire se già in passato il 60enne avesse utilizzato la stessa tattica di adescamento con altri minori.
 
 
Tempo stimato di lettura: 35''

Attibuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: Lecce, Tivoli, pedofilia, minorenne, polizia postale, Facebook

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

sabato 23 marzo 2019

Annunci CON IL SUD..CAMBIARE IL FUTURO
La Fondazione CON IL SUD e il X Forum del libro Passaparola
Spazio promozionale
Annunci ”La città ideale tra luoghi e non luoghi”
Concorso Fotografia e Arti grafiche @Monopoli
Spazio promozionale
Offerte viaggi Offerte pacchetti turistici in Puglia
Scopri le offerte "tutto compreso" per le tue vacanze in Puglia proposte dalle strutture che aderiscono a Gopuglia.
Spazio promozionale
Powered by Gosystem