Prima Pagina Cronaca| Attualita| Politica| Magazine| Appuntamenti| Storie| Mediagallery| Annunci|
Bandi e opportunità
giovedì, 24 gennaio 2013 ore 16:49
Concorso per l’Accademia della GdF

Previsto il reclutamento di 7 Allievi Ufficiali del Ruolo Aeronavale per la Guardia di Finanza. Poco meno di un mese per presentare le domande.

Guardia di Finanza

 

La Gazzetta Ufficiale ha pubblicato le norme del concorso per il reclutamento di 7 Allievi Ufficiali del “Ruolo Aeronavale” da ammettere al primo anno del 12esimo corso dell’Accademia della Guardia di Finanza, per l’anno accademico 2013/2014.
 
Le domande per la partecipazione al concorso dovranno essere compilate esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito internet www.gdf.gov.it – area concorsi Online – e dovranno essere inviate entro e non oltre il 18 febbraio 2013. Le istanze compilate saranno stampate a cura del Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza e sottoscritte dai candidati nello stesso giorno in cui si terrà la prova preliminare di selezione.
 
Solo in caso di avaria del sistema informatico o indisponibilità di un collegamento Internet, la domanda di partecipazione potrà essere redatta in carta semplice (secondo il modello riportato nell’allegato 1 del bando di concorso, disponibile presso tutti i Reparti del Corpo nonché sul sito www.gdf.gov.it) e spedita, attraverso una raccomandata con ricevuta di ritorno, al Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza, via delle Fiamme Gialle n. 18, 00122 Roma/Lido di Ostia, entro trenta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del bando del presente concorso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4^ Serie Speciale.
 
Il fine del concorso è quello di reclutare 7 Allievi Ufficiali, di cui 3 per la specializzazione in “pilota militare” e 4 per quella in “comandante di stazione e unità navale”. Ogni concorrente potrà presentare domanda per una sole delle due specializzazioni.
 
Al concorso potranno partecipare tutti gli ispettori e i sovrintendenti del Corpo che non abbiano superato il ventottesimo anno d’età e che non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento o, se dichiarati inidonei, sia trascorso almeno un quinquennio dalla dichiarazione di non idoneità.
 
Potranno, inoltre, partecipare al concorso tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto il diciassettesimo anno d’età e non abbiano superato il ventiduesimo, ma anche tutti i minorenni purché alla data di presentazione della domanda abbiano il consenso dei genitori o di un tutore per contrarre l’arruolamento volontario della Guardia di Finanza.
 
Gli aspiranti candidati potranno presentare domanda nel caso in cui non siano mai stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, da un precedente arruolamento nelle Forze Armate o non siano mai stati radiati da Accademie, Istituti o Scuole di formazione delle Forza armate e delle Forze di Polizia dello Stato.
 
Per partecipare al concorso è infine necessario essere in possesso dei diritti civili e politici, non essere stati obiettori di coscienza, imputati o condannati.
 
Bisognerà, inoltre, essere in possesso di un diploma d’istruzione secondaria di secondo grado. Potranno, però, partecipare al concorso tutti coloro che, pur non essendo in possesso del diploma alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso, lo conseguiranno al termine dell’anno scolastico 2012/2013.
 
Lo svolgimento del concorso prevede una prova preliminare a quiz per accertare conoscenze logico-matematiche e culturali dei candidati e una prova scritta di cultura generale; sarà, inoltre, accertata l’idoneità psico-fisica e attitudinale dei partecipanti. Tutti coloro che risulteranno idonei, potranno accedere alle tre prove orali e quindi ad una prova facoltativa di informatica e di una lingua straniera, oltre ad una visita medica di incorporamento.
 
Il corso di Accademia ha durata triennale, da frequentare per due anni nella qualità di Allievo Ufficiale e per un anno con il grado di sottotenente. Alla fine del triennio i sottotenenti saranno ammessi al corso di Applicazione di durata biennale, da frequentare per un anno nel grado di sottotenente e per un anno nel grado di tenente.

 

Attibuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: Guardia di Finanza, Accademian, Allievi Ufficiali, concorso

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

venerdì 16 novembre 2018

Powered by Gosystem